165 milioni di euro per le giovani coppie

zeni e rossiTRENTO - La giunta provinciale ha approvato il Piano straordinario degli interventi di edilizia abitativa agevolata per il 2010. Il piano - proposto dall'assessore alle politiche sociali Ugo Rossi (nella foto) - prevede una spesa di 165 milioni e 210 mila euro. Favorite in particolar modo, nella ripartizione dei fondi, le giovani coppie e nubendi che intendono acquistare, costruire e/o risanare un alloggio: le Comunità di valle dovranno accogliere almeno il 40 per cento delle domande presentate da tale categoria per gli interventi di nuova realizzazione (acquisti e costruzione) ed almeno il 30 per cento delle domande per interventi di recupero (acquisto-risanamenti e risanamenti).
 
Nel complesso si prevede la concessione di contributi per 1.800 interventi di acquisto, costruzione, acquisto-risanamento o risanamento della prima casa di abitazione, nonché la concessione di contributi a cooperative edilizie per la costruzione e l'acquisto di 216 alloggi. Il provvedimento individua per ogni singolo ente (Comprensorio, Comuni di Trento e Rovereto e Comunità) il budget di cui potranno disporre per accogliere le domande di contributo presentate sul piano straordinario anno 2010. Tali budget sono stati individuati sulla base delle domande presentate dal 10 maggio al 30 giugno scorsi nonché delle risorse disponibili sul bilancio provinciale per tale finalità.
 
«Rispetto ai precedenti piani - spiega l'assessore Rossi - si è voluto favorire ulteriormente le giovani coppie e i nubendi, riservando per le domande presentate dalle stesse una quota proporzionalmente maggiore di risorse».

(Articolo completo sull'Adige in edicola)

Ma avete letto l'articolo? Sapete di cosa stanno parlando?Quei 165 milioni di euro sono stati stanziati sulla base di domande presentate entro il 30/06/2010, quindi da persone che già hanno intenzione di acquistare, costruire, risanare oppure che hanno già una casa sulla quale far confluire le agevolazioni (ovviamente la casa deve avere determinate caratteristiche, non più di un tot di mq sulla base del nucleo familiare, etc).Ma quale lancio pubblicitario preelettorale? E' da anni che la provincia propone questi bandi di edilizia agevolata!Informatevi prima di sentenziare!

il costo sproporzionato delle case deriva da un insieme di fattori .Principale è la speculazione sulle aree edificabili diretta dalle pubbliche amministarzioni.Finchè non si interviene su questo aspetto politicamente impedendo la speculazione , la casa sarà costosissima per le possibilità delle giovani coppie.L'inziativa comunque appare più che altro un lancio pubblicitario preelettorale come dice Casanova.

Una legge vergognosa, che serve a vendere le migliaia di appartamenti invendute dei costruttori e che porterà ancora i prezzi delle case. Ci vuole una politica edilizia pubblica: io PAT compro a detterminati prezzi e con detterminate caratteristiche e poi vendo o affitto ai giovani o a chi ne ha bisogno. Un socialismo edile

E' una farsa, un lancio pubblicitario. Non ci sono terreni a disposizione, specialmente nelle valli turistiche trentine. I comuni non fanno nulla per favorire la costruzione di abitazioni per le giovani famiglie. I costi sono insostenibili, i tempi improponibili. Ecco perchè i nostri giovani rimangono in famigliaQuesta è la realtà.

Per non essere sbattuti fuori di casa, anche se la casa é la tua, non bisognerebbe mai ne sposarsi e ne fare figli!!!Fatta una delle due cose, la donna sa a priori di avere sempre il coltello dalla parte del manico, ed il giorno dopo alla tua uscita, entra a "casa tua" con un'altro.Magari il tuo migliore amico.

e per chi non se la può comprare oppure non ne ha una da risanare?E' possibile che ci sia solo spazio per la logica delle case di proprietà e non si pensi mai ad un'edilizia per canoni d'affitto agevolato?

E per chi è single? perchè nessun sostegno a chi è single? non siamo in pochi

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
I commenti sono limitati ad un massimo di 500 caratteri.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Tag

© OpenStreetMap contributors
Esperienza Antica :

Se non ci sono denari nei giorni feriali, perché dovrebbero essercene nei giorni festivi?
...

30-10-2014 12:31
Illary :

....x i negozi...liberi tutti...che decidano loro quando aprire!!!
...tornando ai...

30-10-2014 12:30
Evviva :

Solito aiuto agli evasori di marca PD (ovvero la nuova edizione di FI) e PATT (che con la vera...

30-10-2014 12:30
cantodellealpi :

splendido esempio di passione pura. bellissimo video che riappacifica con lo sport vero,

30-10-2014 12:26
mah...... :

Ma quale sbroccata? non è esattamente ciò che da anni succede??

30-10-2014 12:21